Notizie e Sentenze

Speranza, con l’Osservatorio nazionale sicurezza operatori Ssn più tutela dalle aggressioni. Il 12 marzo prima Giornata nazionale. Infermieri i più colpiti. Premio “Curare la violenza”

Di tutte le aggressioni al personale sanitario secondo l’Inail il 46% sono a infermieri e il 6% a medici. Fnopi: tra gli infermieri l’89% è stato vittima di violenza sul lavoro e nel 58% dei casi si è trattato di violenza fisica: hanno subito violenza sul posto di lavoro circa 180mila infermieri (per oltre 100mila è stata aggressione fisica). Premio ...

Read More »

Tumori e Genomica, l’88% dei centri di senologia dice sì ai test nei Lea ma nel 2020 quasi il 40% ha prescritto chemioterapia potenzialmente inutile

L’indagine di Senonetwork evidenzia i ritardi regionali nell’applicare il provvedimento del ministro Speranza. Il Decreto attuativo che ha sbloccato i 20 milioni per il Fondo dedicato è stato pubblicato a luglio scorso ma ad oggi solo il 48% degli ospedali ha stabilito regole certe per il rimborso delle analisi. Ancora troppe disparità territoriali nell’accesso ai test che evitano cure inappropriate

Read More »

Alzheimer/ Da associazione Airalzh bando ricerca di 300mila euro, sostegno a progetti giovani ricercatori su prevenzione e stili di vita

I partecipanti al “Bando AGYR 2022” dovranno avere un’età non superiore ai 40 anni al momento della chiusura del Bando, almeno 3 pubblicazioni (pubblicate o già accettate ed in corso di stampa) negli ultimi 5 anni ed almeno una nella quale figurano come primo o ultimo autore (anche in condivisione con altri)

Read More »

Estesi i permessi della legge 104: le novità per i conviventi

Al fine di evitare comportamenti discriminatori nei riguardi di due situazioni giuridiche comunque comparabili (uniti civilmente e coniugi), seppure l’articolo 78 del codice civile non venga espressamente richiamato dalla legge n. 76/2016, ai fini del riconoscimento dei benefici va riconosciuto sussistente il rapporto di affinità anche tra l’unito civilmente e i parenti dell’altra parte dell’unione

Read More »

Aifa: diminuisce l’uso degli antibiotici ma serve ancora “parsimonia” per contrastare la resistenza batterica

Presentato dall’Agenzia italiana del farmaco il Rapporto nazionale sull’uso degli antibiotici in Italia: il consumo scende nel 2020 del 18,2% e di un ulteriore 21,2% nel primo semestre 2021. Il direttore Aifa, Magrini: la maggior parte degli antibiotici è usata ancora in modo inappropriato soprattutto per i pazienti più lievi, la situazione resta preoccupante

Read More »