Notizie e Sentenze

Acquistare valore in sanità: serve più formazione manageriale

Il Pnrr rappresenta una grande opportunità per investire nelle competenze e al contempo una palestra per allenarle. L’auspicio è che chi è chiamato ad acquistare formazione lo faccia con consapevolezza, avendo in mente la straordinaria opportunità di riqualificare una funzione strategica che per troppo tempo è stata declassata a mera funzione operativa. I dati

Read More »

Lettera aperta del Cipomo sugli effetti negativi per i malati oncologici dell’ennesima ondata pandemica

La lettera aperta firmata da Luigi Cavanna, presidente del Cipomo, Collegio italiano primari oncologi medici ospedalieri, sui gravi ritardi causati dal permanere e dal riaccendersi della pandemia nelle cure alle persone con tumore. Cavanna: “Un’altra ondata Covid-19: così si rischia di allontanare la possibilità di guarigione per molti malati oncologici»

Read More »

Covid/ Draghi: i problemi vengono dai no vax, cautela sulla scuola ma stop alle chiusure

Il presidente del Consiglio spiega il decreto che introduce misure restrittive per combattere la pandemia: “Vogliamo essere molto cauti ma anche evitare pressione sugli ospedali e minimizzare gli effetti economici, sociali, soprattutto sui ragazzi e sulle ragazze che hanno risentito delle chiusure dal punto di vista psicologico e della formazione”. La scuola “va protetta, la Dad crea diseguaglianze”. Il ministro ...

Read More »

Covid/ Nuove strategie per nuove varianti: forecasting e co-production con i cittadini

Per superare questa ondata della pandemia ed eventualmente ulteriori future ondate, è necessario investire sulla chiarezza delle informazioni date ai cittadini e su sistemi di co-produzione che accrescano il coinvolgimento dei cittadini stessi su prevenzione e gestione dell’eventuale possibilità di contagio. Più collaborazione tra sistema sanitario, pubbliche amministrazione e imprese sui tamponi a prezzo calmierato

Read More »

Contratto Funzioni centrali, le linee di intervento e gli ostacoli alla trattativa. Si rischia l’effetto annuncio

Con le tante problematiche sul tavolo negoziale è assai difficile che il contratto si possa chiudere in pochi giorni, come ha affermato il ministro Brunetta, a meno che non si giunga a una decisione di compromesso con effetto annuncio che per il Governo, significherebbe un problema in meno e per i sindacati, un buon viatico per le elezioni delle Rsu ...

Read More »