Notizie e Sentenze

Arresto cardiaco, cultura del primo soccorso da implementare (anche in tempo di Covid)

Per diffondere la cultura primo soccorso, dal 2013 in Italia è nata “VIVA! La settimana della RCP” e il 16 ottobre è diventato il giorno mondiale di sensibilizzazione sull’arresto cardiaco. Quest’anno l’obiettivo è soprattutto far superare l’attuale paura di intervenire dovuta alla pandemia da Covid-19: le evidenze scientifiche ci dicono che il rischio di infettarsi eseguendo un primo soccorso è ...

Read More »

Tumori, le combinazioni dell’immuno-oncologia possono cambiare lo standard di cura: i pazienti non possono attendere

La combinazione nivolumab più ipilimumab rappresenta un trattamento innovativo, grazie al suo peculiare meccanismo d’azione che lo differenzia da tutti i trattamenti standard attualmente approvati, rispetto ai quali dimostra un chiaro e duraturo vantaggio in termini di sopravvivenza. La combinazione è oggi disponibile in Italia solo in Campania per i pazienti con melanoma e metastasi cerebrali. Si tratta di rispondere ...

Read More »

Coronavirus/ Tamponi Tallone d’Achille delle strategie per prevenire la seconda ondata

Davanti all’impennata dei casi nuove restrizioni del Governo che chiede ancora una volta sacrifici ai cittadini. Tuttavia la Fondazione Gimbe documenta che nella fase di lenta risalita dei contagi i servizi sanitari territoriali, nonostante le risorse assegnate dal decreto Rilancio, non sono stati potenziati nelle capacità di testing e tracing. Ora con l’aumento dei casi in alcune Regioni il sovraccarico ...

Read More »

L’appropriatezza dell’imaging multimodale nelle patologie cardiovascolari

L’applicazione dell’appropriatezza rappresenta una risorsa in più per rendere più efficace la nostra attività medica mantenendo gli stessi standard di qualità e sicurezza per i nostri pazienti. Questo uno dei temi affrontati in occasione del congresso regionale Anmco Piemonte e Valle d’Aosta che si tiene il 15 ottobre 2020 in modalità webinar

Read More »

Malati reumatici, arriva il primo Libro bianco della farmacoterapia

Il nostro Libro Bianco vuole essere una sorta di cahiers de doléances da utilizzare anche per contestare certe decisioni prese dalle amministrazioni ospedaliere o dagli enti locali. Non sempre i clinici riescono a segnalare scrupolosamente tutti gli eventi avversi e spesso sono gli stessi pazienti che sono intimoriti e quindi non li comunicano al proprio medico curante

Read More »