Author Archives: admin

Pnrr/ Al 1° trimestre 2024 rispettate le scadenze europee. Adi: sugli step intermedi arrancano Campania e Sardegna, Sicilia ferma all’1%. Rimodulazione al ribasso: incognite su risorse e progetti che slittano dopo il 2026. Sono 1.803 i posti di terapia intensiva in cerca di fondi. Per il territorio resta il nodo infermieri

“La Missione Salute del Pnrr – dichiara il presidente Gimbe Nino Cartabellotta – è indubbiamente una grande opportunità per potenziare il Ssn, ma solo nell’ambito di un rilancio complessivo della sanità pubblica. Ovvero, non può essere la “stampella” per sostenere un Ssn claudicante. E, se da un lato la sua attuazione deve essere sostenuta da coraggiose azioni politiche, rinviare le ...

Read More »

Enpam investe in Garofalo Health Care ed entra nel cda

Acquisito sul mercato progressivamente quasi il cinque per cento del capitale sociale (4,83%). Il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti, nella seduta del 29 aprile 2024 si è insediato nel cda della stessa Ghc come consigliere indipendente

Read More »

Previdenza/ Enpap, l’avanzo sfiora i 40 mln e il patrimonio investito sale a 2,3 mld

“Anche per il 2023 Enpap conferma un impegno a 360° per pensioni e assistenza. Il numero di iscritti e iscritte rimane in crescita, con netta prevalenza femminile, e aumentano anche i redditi medi. Crescono anche i pensionati, l’ammontare delle pensioni e l’assistenza lungo l’arco di vita. Accanto alle tradizionali forme di assistenza per genitori, per malattia e per l’invalidità, abbiamo ...

Read More »

Indennità e ferie, le possibili ricadute della pronuncia della Cassazione sulla gestione nel Ssn

Non è così scontato che il principio affermato dalla Cassazione sia interamente reversibile nel pubblico impiego, quanto meno si dovrebbe analizzare e approfondire la nozione europea di “retribuzione” alla luce dell’art. 7, comma 5, del d.lgs. 165/2001, laddove si prescrive che “le amministrazioni pubbliche non possono erogare trattamenti economici accessori che non corrispondano alle prestazioni effettivamente rese”

Read More »

Ben venga la rotta verso il risparmio prescrittivo ma controbilanciata da manager efficaci e Regioni “maggiorenni”

Ben vengano i richiami della Fiaso al risparmio disciplinato ridimensionando la prescrizione ‘difensiva’, le proposte che il Governo sta per mettere su carta ispirata al risparmio, alla speculazione del livello accertativo per immagini di secondo livello. Stando però attenti a due fattori: l’esaltare una sanità che non produce ma che si proiettata verso il rafforzamento da manager efficaci solo a ...

Read More »